Abitudini e rituali che conducono al Benessere

benessere 1

Oggi vorrei suggerire alcuni passi che ci avvicinano al Benessere:

 

per migliorare il nostro stile di vita, a volte, bastano piccoli passi quotidiani che diventano rituali, abitudini salutari che ci fanno star meglio.

 

Qualsiasi rituale per diventare abituale, deve riguardarci profondamente e farci star bene. Dobbiamo provare e riprovare, sperimentare finché non troviamo ciò che ci attiva, che ci piace di più.

Dobbiamo inoltre regolarci nella scelta in base alla stagione ed al tempo che abbiamo a disposizione..

 

Ecco alcuni passi per mattina e sera che, se diventano abitudine, possono drasticamente cambiare la qualità della nostra vita.

 

Ricordati, prendi quello che ti piace, e lasciare il resto!

 

Attività del mattino:

 

  1. Praticare la gratitudine

 

Iniziare la giornata con gratitudine e buone intenzioni renderà l’intera mattinata migliore e il benessere perdurerà per il resto della giornata.

Annota cinque cose per cui sei grato. Sembra semplice, ma è un punto di svolta.

Ci sono molte cose per cui essere grati, spesso si fa fatica a riconoscerle perché tendiamo sempre a focalizzarci sugli aspetti negativi di ciò che accade e suoi difetti delle persone che incontriamo piuttosto che soffermarci sui doni che la vita ci regala ogni giorno, sui pregi degli altri e su quanto, la loro presenza, faccia la differenza nella nostra vita.

 

Non lasciare che le cose che vuoi ti facciano dimenticare le cose che hai.

 

 

  1. Bere acqua calda e limone

 

Questa pratica apporta al nostro organismo diversi benefici, che sono:

  • Rafforza il sistema immunitario : I limoni sono ricchi di vitamina C e potassio. La vitamina C è ottima per combattere raffreddori e il potassio stimola la funzione del cervello e dei nervi e aiuta a controllare la pressione.
  • Bilancia il nostro pH : I limoni sono un alimento che alcalinizza il nostro organismo, ostacola l’acidificazione dei tessuti e le sue conseguenze.
  • Facilita la perdita di peso: I limoni sono ricchi di pectina, che aiuta a combattere la fame. Inoltre è stato dimostrato che le persone che mantengono una dieta più alcalina perdono peso più velocemente.
  • Aiuta la digestione: L’acqua calda serve a stimolare il tratto gastrointestinale e a facilitare la digestione, creando un ambiente alcalino favorevole al benessere dell’intero organismo. Le vitamine contenute nel limone ridicono le tossine dell’apparato digerente.
  • Stimola l’evacuazione: L’azione dell’acqua calda con il succo di limone stimola la peristalsi intestinale (le contrazioni muscolari all’interno delle pareti intestinali) e facilita l’evacuazione. Inoltre i limoni sono anche ricchi di minerali e vitamine e contribuiscono ad eliminare le tossine attraverso l’intestino.
  • Pulisce la pelle: La vitamina C aiuta a diminuire le rughe e macchie. Acqua e limone insieme, eliminano le tossine dal sangue ed aiutano a mantenere la pelle pulita.
  • Disintossica l’organismo.

 

 

  1. Meditare.

 

Prendere per se qualche istante per purificare la mente può essere utile come fare la doccia. Che si sia sdraiati, in piedi, a fiore di loto o qualsiasi altra posizione, la meditazione serve a creare uno spazio intatto dentro di sé, con cui mettersi in comunicazione in ogni istante.

Si può iniziare a meditare cominciando da qualche minuto, per esempio 15 minuti, per arrivare ad ore.

Meditare è un allenamento per la mente e per lo spirito, un allenamento che fa bene al cuore e di conseguenza anche al fisico.

Una persona che medita riuscirà ad avere una migliore gestione delle emozioni, soffrirà meno lo stress e si sentirà sempre meno “distaccato” rispetto a cose e persone

 

  1. Muoversi

 

Iniziare a fare attività fisica al mattino è energizzante e segnala al vostro corpo che è il momento di essere sveglio. Non deve essere un allenamento duro; potrebbero essere semplicemente un paio di posizioni yoga, stretching, una camminata veloce all’aperto o semplicemente ballare la vostra canzone preferita.

Ecco alcuni dei vantaggi che possiamo ottenere facendo movimento:

  • E’ il modo più semplice per mantenere e migliorare la tua salute.
  • Alcuni studi hanno dimostrato che fare movimento rende una persona più felice e aumenta la stima di sé, allontanando il rischio di cadere in depressione o ansia.
  • Uno stile di vita attivo rende una persona più longeva rispetto a una persona sedentaria.

 

  1. Consumare la colazione.

 

Una prima colazione nutriente permette di iniziare la giornata con vitalità senza arrivare stanchi ed affamati alla pausa pranzo.

E’ scientificamente dimostrato che chi salta questo importante appuntamento con la salute ha maggiori difficoltà di concentrazione durante la mattinata.

Non solo, la successiva abbuffata a pranzo, condiziona negativamente anche il rendimento pomeridiano a causa dell’eccessivo sbalzo insulinico e del grosso impegno digestivo.

Una prima colazione nutriente contribuisce a risvegliare e ad accelerare il metabolismo corporeo, regalando quella sferzata di energia necessaria per affrontare la giornata con il giusto spirito.

Se al mattino andate di fretta e non avete tempo per fare colazione provate a preparare ciò che serve la sera prima o a consumare qualcosa mentre andate al lavoro.

Secondo i nutrizionisti la colazione dovrebbe apportare almeno il 20% delle calorie giornaliere

 

  1. Vestirsi.

 

Sembra semplice, ma indossare abiti reali (non solo vestiti di yoga, tute da ginnastica o abiti da casa), anche se si sta lavorando da casa farà automaticamente sentire più attivi e presenti e aiuterà a essere più produttivi.

 

 

  1. Cominciare dal lavoro che attende da più tempo

 

Quando si inizia la giornata di lavoro, provare ad avviarla con il compito che sta in attesa da più tempo, quello più ingrato!

Forse l’invio di una e-mail, il termine di quella lettera urgente che dorme da un po’ sulla tua scrivania…

 

Attività del Pomeriggio/Sera:

 

  1. Ascoltare musica.

 

La musica può calmarti o amplificare sensazioni positive. Scegliere i brani giusti, qualcosa di rilassante che ami . Ascoltare canzoni dall’album che hai scelto per la notte da un segnale al corpo che è sera ed è tempo di lasciare andare e rilassarsi.

 

  1. Leggere.

 

Guardare la TV alla sera può essere super-stimolante e può influenzare negativamente i vostri sogni; la lettura di un libro, invece, è un modo ideale per riempire le ore prima di coricarsi. Preferibilmente qualcosa di non troppo duro e coinvolgente dal punto di vista delle emozioni impegnative e/o negative , ma in grado di far godere della scrittura e perdersi in una buona storia.

 

  1. Dedicarsi del tempo per la toilette della sera come se fossimo in una Spa

 

Preparandosi per andare a letto decidere di godere di una routine rilassante: lavarsi i denti in modo consapevole e non automatico, pulire il viso in modo calmo e rilassato, massaggiandolo con prodotti naturali profumati, e mettendo magari, anche, un asciugamano caldo sulla pelle; ciò aiuta ad eliminare le tossine e contemporaneamente calma la mente.

Fare un bagno o una doccia calda può essere veramente il trucco che ci predispone ad una notte riposante.

 

  1. Preparare un drink nutriente per il benessere

 

Terminare la serata prima di coricarsi senza far uso di sostanze alcoliche e caffeina. Goditi un po’ di acqua tiepida con limone, zenzero (aiuta la digestione) e camomilla, o latte di mandorle caldo con vaniglia e cannella. Qualcosa insomma che ti piaccia che ti riscalderà e calmerà.

 

 

 

  1. Scrivere un elenco Per-Feel, piuttosto che una lista di To-Do.

 

Le To-do list sono schiaccianti! Se vuoi sentirti fortemente emozionato quasi con gioia infantile, prova a finire la serata scrivendo come ti vuoi sentire il giorno seguente.

Basta scrivere la prima parola che viene in mente: amato, sostenuto, felice, gioioso, produttiva, vivace, intuitivo.

 

Buona ricerca della routine, buon divertimento!

 

Mycounselor Manuela Fogagnolo

Precedente Gli insegnanti di Zen abituano i loro giovani allievi a esprimersi - racconto 3 Successivo Gestalt e Counseling