Strumenti di comunicazione e gestione d’aula – parte 3 – DIFFERENTI TIPI DI COMPORTAMENTO DELL’INDIVIDUO NEL GRUPPO

formazione

 

..continua

Dopo aver affrontato gli elementi da tenere presente nell’erogazione della lezione cioè :

1. Aspetti logistici

2. Preparazione della lezione

3. Gestione in aula della lezione

4. Atteggiamenti del docente,

è giunto il momento di affrontare i diversi tipi di comportamenti che possiamo trovare in aula ad opera del gruppo.

DIFFERENTI TIPI DI COMPORTAMENTO DELL’INDIVIDUO NEL GRUPPO

I singoli partecipanti difficili solitamente si suddividono i Domandologi , Logorroici e Saccenti ed ad ognuno bisogna riservare il giusto spazio.

DOMANDOLOGO: considerarlo come aiuto e non come disturbo salvo dare risposte sempre più brevi nel caso in cui le domande diventino troppo frequenti ed inter- rompano il regolare svolgimento della lezione.

LOGORROICO: esplicitargli in modo cortese e sorridente la necessità di essere concisi e brevi affinché tutti possano intervenire e per sfruttare al meglio il tempo a disposizione.

SACCENTE: sfruttare positivamente i suoi punti di vista evitando di entrare in com- petizione e precisando comunque i propri punti di vista.

Esistono comunque atteggiamenti che facilitano ed altri che ostacolano l’apprendimento:

Facilitano l’apprendimento:  Competenza, vicinanza emotiva, efficacia della comunicazione

Ostacolano l’apprendimento: Potere,distanza emotiva,valutazione e tecnicismi​​. In generale ci si aspetta che il docente nella gestione dell’aula e delle discussioni:

Faciliti l’espressione dei vari punti di vista dei partecipanti;
Eviti di dare immediatamente la sua versione “giusta” e definitiva;
Dia la parola a chia la richiede;
Zittisca chi interrompe e prevarica;
Disinneschi le polemiche;
Faciliti l’espressione di chi vorrebbe parlare ma, per poca determinazione, sifa rubare il tempo.

…continua

Mycounselor Manuela Fogagnolo

 

Precedente Strumenti di comunicazione e gestione d'aula - parte 2 Successivo Gruppo, dinamica e struttura - parte 1