Chakra, vocali, suoni e risonanza, Biomusica

Chakra, vocali, suoni e risonanza, Biomusica

 

 

Per chi come me si occupa di ben-essere, scopo della sua attività e dei suoi studi , è la ricerca di strumenti, discipline e antichi saperi che consentano di avere a disposizione risorse da erogare a chi si sta aiutando per raggiungere una crescita armoniosa e per ristabilire equilibri interiori perduti.

Come già ho avuto modo di affermare ritengo che uno di questi strumenti sia  Biomusica, frutto di studi, esperienze e ricerche che Mario Corradini ha condotto per lunghi anni.

Questa disciplina parte da un concetto chiave di energia ed in particolare dalle proprietà del sistema bioenergetico ed io, qui,  ho voluto associarla al concetto di Energia Universale base fondante della creazione dell’universo stesso. L’Energia Universale, spesso chiamata energia vitale,  è la materia di cui è fatto il corpo eterico.

In questa copia identica del corpo i blocchi energetici  si trasformano in malattia.

L’energia scorre al nostro interno ed è  fondamentale per la nostra salute; lasciarla libera di scorrere senza blocchi , canalizzarla consente l’equilibrio .

Per la medicina tradizionale l’attivazione avviene grazie ai Chakra che consentono all’energia di entrare nel corpo fisico agganciando le vibrazioni di quella Universale.

In Biomusica,  che ha mutuato alcune delle antiche tradizioni e conoscenze della medicina tradizionale,  si agisce sul campo bioenergetico mediante la pratica di esercizi specifici che consentono di Lavare i canali in cui circola l’energia, far si che questa venga accumulata in un punto specifico del corpo e, attraverso il suono,  distribuita verso una zona:

il fine è quello di equilibrare gli eccessi ed i deficit energetici in tutto il sistema .

Con opportuni esercizi di respirazione, mediante l’effetto di risonanza, si sciolgono le tensioni del sistema bioenergetico e, utilizzando  anche il suono prodotto dall’intonazione delle vocali , si lavora per raggiungere l’equilibrio cercato e per sciogliere blocchi e paure determinate.

Questo utilizzo sapiente di musica,  composta appositamente per agire sulla specifica zona del corpo, di movimenti , di intonazioni e respirazioni si avvicina, per certi versi, al potere curativo che si ottiene dalla liberazione o apertura delle nostre porte di accesso chiamate Chakra.

Nei testi antichi e nella medicina tradizionale orientale si fa riferimento ai Chakra quali riduttori di vibrazione che assorbono l’energia universale scomponendola e convogliandola lungo i canali energetici,o meridiani; essi assorbono energia per alimentare il nostro campo energetico e alla fine rilasciarla.

Chakra, in sanscrito, significa disco o ruota e rappresentano delle strutture energetiche esterne al corpo, sono porte d’accesso all’essenza del corpo umano che consentono di vivere perché conduttori di energia vitale.

Sono sette, disposti lungo il canale dell’energia sottile, la Sushmna, che per noi occidentali corrisponde all’asse cerebrospinale, sono presenti tanto anteriormente tanto posteriormente  al nostro corpo e,  mentre la parte frontale e maggiormente legata all’aspetto emotivo della persona,  quella posteriore, tra l’altro maggiormente ricettiva, è legata alla volontà.

Ogni Chakra sovraintende a  particolari funzioni di carattere emotivo, spirituale e psichico e a determinati organi ed il perfetto funzionamento ed apertura di esse è sinonimo di buon funzionamento energetico e di conseguenza di buona salute.

Ad ogni Chakra è associato un colore determinato dalla frequenza e dalla vibrazione del centro stesso, ad ognuo dei sette corrisponde un mantra, il suono di una nota musicale e, per la  medicina

tradizionale cinese, un elemento naturale oltre che un pianete o segno zodiacale.

Un difetto del flusso di energia che attraversa il chakra porterà ad un analogo difetto alla parte del corpo connessa e conseguentemente a tutto il nostro essere.

essere, #r

Nella tabella seguente vorrei esemplificare le caratteristiche dei Chakra ed il poter di azione  di Biomusica,  nella parte dedicata al suono indirizzato, sul campo energetico.

E’ da evidenziare che mentre i Chakra sono Sette, i sistemi sui quali interviene direttamente Biomusica sono Cinque anche se poi, per riflesso,  ne beneficia tutto il sistema energetico.

Tabella Chakra e Biomusica

Nome   1° Chakra

MULADHARA

  Suono Indirizzato al Sistema digestivo
Collocazione del chakra o posizione delle mani per indirizzare il suono   Base della colonna vertebrale   Zona dell’ombelico
Colore   rosso    
Nota   DO   Musical training Hum
Mantra

 

Intonazione delle vocali

  HUM   HUM

 

La U (con voce grave) fornisce vibrazioni alle viscere addominali ed interviene sul sistema digestivo

Ghiandole   surrenali    
Organi E Parti Fisiche Interessate

 

  Colonna vertebrale, reni , vesica, parte terminale dell’intestino, genitali, gambe , piedi   Fegato, stomaco, pancreas e intestini
Campo Di Comportamento E Di Sviluppo Umano   Voglia fisica di essere, appartenenza al piano materiale, sopravvivenza   Stimolare la pazienza la fiducia e la sicurezza
Blocchi Associati       Paura di sentire, di accettare, sentimenti di colpevolezza e paura di provare emozioni

 

 

Nome 2°Chakra

SVADHISHTHANA

     
Collocazione 2 – 3 cm sotto l’ombelico vertebre sacrali      
Colore Arancione      
Nota RE      
Mantra SVAM      
Ghiandole gonadi      
Organi E Parti Fisiche Interessate

 

Genitali, sistema riproduttivo, nervo sciatico, ventre, sacro, vertebre lombari      
Campo Di Comportamento E Di Sviluppo Umano Vitalit, creatività, istinto, scariche emozionali, espressione sessuale      
Blocchi Associati        

 

Nome 3°Chakra

MANIPURA

   
Collocazione del chakra o posizione delle mani per indirizzare il suono Plesso solare; cupola del diaframma    
Colore Giallo    
Nota MI    
Mantra RAM    
Ghiandole pancreas    
Organi E Parti Fisiche Interessate

 

Stomaco, cistifellea, fegato, pancreas, milza, duodeno, colon traverso, intestino tenue, diaframma, sistema nervoso    
Campo Di Comportamento E Di Sviluppo Umano Energia emozionale pura, desiderio, potere personale, volontà, manifestazione, realizzazione    
Blocchi Associati      

 

Nome 4° Chakra

ANAHATA

  Suono indirizzato al sistema cardiocircolatorio Suono indirizzato al sistema respiratorio
Collocazione del chakra o posizione delle mani per indirizzare il suono Regione del cuore al centro del torace   Centro del petto Mani sulle costole
Colore VERDE / ROSA      
Nota FA   Musical training Hom Musical Training Ham
Mantra

Intonazione delle vocali

 

IAM   HOM

La O (con voce grave)agisce nel centro del torace, nel diaframma e nel cuore

HAM

la A (con voce grave), vocale che solitamente accompagna la risata ed il pianto, agisce sui Polmoni ed i Bronchi

Ghiandole Timo   timo  
Organi E Parti Fisiche Interessate

 

Cuore, bronchi e apparato respiratorio, nervo vago, torace, seno, vertebre toraciche, sistema circolatorio   Diaframma, Cuore Polmoni, bronchi , pleura
Campo Di Comportamento E Di Sviluppo Umano Amore espresso, amore incondizionato, compassione , spinta evolutiva   Stimolare la fiducia verso gli altri, la sincerità e la tolleranza Stimolare l’autoaffermazione, il coraggio, la dolcezza, l’allegria
Blocchi Associati     Paura di amare, di perdere o di essere abbandonati e di comunicare con gli altri Paura di vivere, paura di respirare, paura di affrontare la realtà, paura di essere se stessi

 

Nome 5° Chakra

VISHUDDHA

  Suono indirizzato al sistema fonetico  
Collocazione del chakra o posizione delle mani per indirizzare il suono gola , cervicale   Mani sulla gola  
Colore Azzurro – blu      
Nota Sol   Musical training Hem  
Mantra

Intonazione delle vocali

 

HAM   HEM

La E (con voce media)  agisce sul sistema fonetico, sulle corde vocali e la laringe

 
Ghiandole tiroide , paratiroide   Laringe, tiroide, paratiroide  
Organi E Parti Fisiche Interessate

 

Gola, tonsille, laringe, bocca, corde vocali, bronchi, sistema respiratorio, vertebre cervicali, braccia, mani      
Campo Di Comportamento E Di Sviluppo Umano Autoespressione libera e creativa, comunicazione, apertura al mondo, chiaroveggenza di tipo uditivo   Stimolare la costanza, la sicurezza, la sincerità , la fiducia in se stessi  
Blocchi Associati     Paura di esprimersi, paura di dire la verità, paura della responsabilità, paura dell’ingiustizia  

 

Nome 6° Chakra

AJNA

  Suono indirizzato per il sistema nervoso e immunitario  
Collocazione del chakra o posizione delle mani per indirizzare il suono 3 cm sopra gli occhi – fronte   Braccia e mani rivolte verso l’alto  
Colore Indaco viola      
Nota La   Musical training Him  
Mantra

Intonazione delle vocali

 

OM   HIM

La I (con voce acuta)stimola il cervello , l’ipofisi e l’epifisi

 
Ghiandole Ipofisi (pituitaria)   Ipofisi, epifisi  
Organi E Parti Fisiche Interessate

 

Fronte, orecchie, naso,occhio sinistro, parte inferiore del cervello, midollo, sistema nervoso   Cervello  
Campo Di Comportamento E Di Sviluppo Umano Sensibilità psichica, intuizione, consapevolezzqa, chiaroveggenza di tipo visivo   Stimolare l aflessibilità, la fermezza, la serenità , l’equanimità, la chiarezza  
Blocchi Associati     Paura di scegliere, paura di vederechiaramente, paura di riconoscere situazioni dolorose  

 

 

Nome 7° Chakra

SAHASRARA

     
Collocazione del chakra o posizione delle mani per indirizzare il suono Sommità del capo      
Colore BIANCO ORO      
Nota SI      
Mantra M      
Ghiandole Pineale (epifisi)      
Organi E Parti Fisiche Interessate

 

Parte superiore del cervello, occhio destro      
Campo Di Comportamento E Di Sviluppo Umano Trascendenza, superconsapevolezza, volontà spirituale di essere, Io Sono      
Blocchi Associati        

 

In conclusione vorrei ricordare chel’attivatore di tutto è la risonanza, fenomeno che interessa tutto il corpo o meglio che fa si che, diverse frequenze sonore, stimolino la vibrazione di diverse zone del corpo. Il suono, nella sua complessa costituzione,  agisce su diverse areee del cervello. Pensieri, emozioni, organi interni hanno frequenze vibrazionali diverse, che possono esssere benefiche o nocive a seconda della velocità e durata della lunghezza d’onda.

Ma questa è un’altra storia che affronteremo la prossima volta…

 

A presto

My Counselor

Dott.ssa Manuela Fogagnolo

Precedente Biomusica, musica delle sfere, risonanza biofisica e benessere: "siamo come uno strumento musicale".