Le cinque C del Counseling

5 c del counseling

Una delle condizioni che permettono una buona alleanza operativa è che ci sia il consenso informato del cliente rispetto al cos’è il Counseling e che cosa ci si può aspettare da esso. Quando non diamo sufficienti informazioni stiamo chiedendo al cliente di affidarsi a noi, e fino a che i clienti non hanno imparato a conoscerci, può essere per loro difficile fidarsi di un estraneo chiamato counselor; trasmettere informazioni aiuta a ridurre la diffidenza e incoraggia la volontà di essere partecipi. Le mappe a riguardo possono essere molto utili per favorire il processo di chiarificazione,

in quanto alcuni clienti non hanno una buona capacità di ascolto; si possono utilizzare poster, volantini, locandine, tabelle guide, diagrammi e grafici.

Ecco qui di seguito le informazioni di base che si possono fornire sul counseling:


Le cinque C del counseling

 

 

 

 

My Counselor Manuela Fogagnolo

Precedente Pensiero laterale Successivo Missione del counseling breve