Feng Shui e ufficio

feng shui in ufficio

Il Feng shui è una disciplina cinese antica di oltre cinquemila anni, che, basandosi sugli insegnamenti del Taoismo, filosofia cinese,  interpreta il paesaggio, le forme delle costruzioni e degli edifici,  per consentire all’uomo ed ai suoi oggetti  di vivere in comunione perfetta con la natura, in armonia ed equilibrio.

I maestri di Feng Shui valutano le energie del luogo deputato alla costruzione delle abitazioni o  delle attività economiche e verificano che esse non siano ostili ma che seguano il movimento infinito dell’Aqua e del Vento. Questi due elementi fondamentali sono in relazione con il Chi, l’energia vitale, – distribuita dal vento e raccolta dall’acqua- e, pertanto, la scelta del luogo ove costruire o riporre gli oggetti dipende tanto dalle caratteristiche morfologiche del luogo quanto dal flusso energetico del Chi.

Lo stesso dicasi per la disposizione interna degli ambienti e dei loro arredi.

Oggi vorrei fornire delle piccole pillole riguardanti il Feng Shui e l’ufficio, luogo ove molti di noi trascorrono la gran parte della giornata e che, quindi, sarebbe indispensabile fosse privo di influssi negativi di varia natura.

Innanzitutto verificate il posizionamento della scrivania: dovrebbe essere posizionata nel luogo del potere vale a dire l’angolo diagonale opposto alla porta. Rispetto ai punti cardinali provvedete  a mettere la lampada da tavolo a sud, ciò sembra porti una buona reputazione, così come lo fa l’esposizione di qualcosa di rosso che sembra essere in grado di dare un forte impulso alla carriera.

Il qualcosa di rosso potrebbero essere anche dei fiori che, per poter attirare la fortuna economica devono essere esposti ad est.

Cercate di mantenere il vostro ufficio in ordine e privo di ingombri sulla scrivania, l’ordine, infatti, incoraggia l’armonia e non crea dissonanze e malumori  tra le altre persone che frequentano il vostro ufficio.

Nella scelta dei quadri o delle immagini da esporre ed appendere al muro preferite la montagna, appesa dietro a voi; ciò, in caso di  momenti difficili, potrebbe  garantirvi forza d’animo contrariamente a ciò che fa l’acqua che rappresenta le opportunità mancate.

Cercate di evitare di far predominare il colore grigio e, possibilmente, esponete molte piante e del verde per mitigare l’eccesso di Yin.  Il verde, inoltre, se indossato aiuta a sentirsi più sicuri.

Sempre in tema di colori, quando vi è carenza di Yang, come ad esempio in inverno , può essere utile incrementare l’energia positiva indossando vestiti di colore rosso, arancio o giallo.

Infine, in occasione di una importante riunione di lavoro o di un colloquio, potete indossare abiti di colore bianco che, in armonia con la vostra preparazione, vi aiuteranno a mostrarvi maggiormente autorevoli .

Buon Feng Shui in ufficio a tutti

 

MyCounselor Manuela Fogagnolo

Precedente Gestalt e Counseling Successivo Feng Shui e casa